Parco Naturale dell’Albufera di Valencia

Parco Naturale dell’Albufera di Valencia

0 1221

“Il piccolo mare, specchio del sole, le stelle e la luna”

Questa è la perfetta descrizione del Parco Naturale dell’Albufera di Valencia, un posto unico che costituisce una delle lagune costiere più rappresentative e di maggior valore della Comunidad Valenciana.

Situata a 20km di Valencia, si tratta del lago d’acqua salata più grande della Spagna, e una delle zone umide più importanti della penisola iberica. Un luogo di grande interesse ecologico, dove vanno in letargo diverse specie uniche di ucelli acquatici.

Il parco è separato dal Mar Mediterraneo da una lingua di dune divise da depressioni chiamate Mellades. Questa zona è conosciuta come la Dehesa del Saler, uno dei posti più belli e verdi di Valencia, con specie di alberi come il pino bianco e un rigoglioso sottobosco.

All’interno dei suoi 21.000 ettari di superficie, sono rachiusi i 3000 ettari del lago che è un luogo di nidificazione per gli uccelli, tra qui troviamo l’anatra fistione turco, il mestolone e l’airone cenerino, e in cui troviamo pesci come l’anguilla, la liza e il nono iberico.

Le sue acque sono servite per irrigare le risaie e come risorsa per i pescatori, essendo una parte fondamentale della gastronomia valenciana. La paella e l’all-i-pebre (uno stufato con anguila di lago), sono originari di questa zona.

albufera1 albufera2

Per poter degustare l’autentica paella con prodotti della regione è imprescindibile visitare El Palmar, un piccolo paese che si trova nell’Albufera circondato dalle risaie.

L’Albufera principalmente è composta da fango e piante, dove potrai rilassarti con escursioni sulle barche tradizionali, osservare i tramonti più spettacolari, scoprire la autentiche barracas (case tipiche della zona) e approfitare della pace e tranquillità di questo paradiso.

“A volte, i grandi piaceri si trovano in quei luoghi da cui non ti aspetti di essere sorpreso”

TAMBIÉN TE PUEDE INTERESAR

SIN COMENTARIOS

Deja un comentario