Valencia vista dal una prospettiva tutta locale

Valencia vista dal una prospettiva tutta locale

Quando la parola Spagna viene in mente, la prima cosa che la gente pensa è siesta, fiesta, birra  e  spiaggia. Ma la Spagna è molto più di questo. Un chiaro esempio è la città di Valencia, che ancora non è  così ben conosciuta dai turisti: questa città ha tutto ciò che si può desiderare quando si pianifica la vacanza.

Da un lato, la spiaggia di Valencia, “La Malvarrosa”, una grande e ampia spiaggia di sabbia per  una passeggiata marittima ricca di bar e ristoranti dove si può mangiare la migliore Paella spagnola! Un piccolo consiglio: gli spagnoli mangiano paella a pranzo (e forse vi guaderanno sorpresi se la  ordinerete per cena!).

La parte più antica di Valencia si chiama “El Carmen” ed è un affascinante quartiere con strade strette. Diventata una delle zone più alla moda della città, le sue strade sono piene di graffiti. Questa è una zona ideale per uscire la sera, dato che ci sono un sacco di bar in tutte le varie piazze. Molto raccomandabile per iniziare la vostra serata è “El negrito” in Plaza del Negrito.

entorno-plaza-negrito

I giardini del Turia si trovano nel vecchio alveo e attraversano la città principale portando verso la Città delle Arti e della Scienza, affascinanti per la moderna architettura che ricorda un’astronave. Ci sono tanti meravigliosi edifici da scoprire: l’ Acquario Oceanografico, il Museo della Scienza, il Hemisfèric, l’Opera House e l’Agorà. Il migliore è sicuramente l’Óceanogràfic., il secondo più grande acquario d’Europa.

Uno dei principali motivi per visitare Valencia è per le sue feste. Las Fallas è la festa principale, che si svolge durante il mese di marzo. Consiste in una settimana di follia e di feste, in cui ogni quartiere costruisce una enorme statua di cartapesta che viene bruciata, alla fine della settimana, il giorno di San Giuseppe (19 marzo). Persone provenienti da Valencia indossano i loro abiti tradizionali e ci sono i fuochi d’artificio ogni notte.

Mascleta 9 de octubre

Altro famoso festival dchiassoso e divertente è la Tomatina (festival delpomodoro). Si svolge nella cittadina di Bunyol, vicino  Valencia, durante il mese di agosto, e consiste letteralmente nel lancio di pomodori in mezzo alla strada (suona strano ma divertente, giusto?).

Queste sono solo alcune idee su cosa fare a Valencia da una prospettiva tutta locale, ma ci sono molte altre cose da fare! Visitate Valencia e scoprite la vera cultura spagnola. Se volete maggiori informazioni utili e ottimi consigli, visitate il blog di LivingValencia, società di noleggio per case a breve termine che ha appartamenti nelle migliori zone di Valencia.

  Alquiler apartamento por semanas y meses

Se volete contattarci, chiamateci al telefono 00 + 34 96. 394.11.00 o scriveteci: info@livingvalencia.com.

TAMBIÉN TE PUEDE INTERESAR

SIN COMENTARIOS

Deja un comentario